Anatre Selvagge

traversatori e cimentisti

Week end trafilato al bronzo

E’ iniziata col botto la stagione traversate 2015 per le Anatre Selvagge.
La “road to Istanbul”, come viene soprannominata in ambienti anatreschi questa prima parte dell’estate natatoria, si è già colorata di bronzo.

Miglio Madonnetta 015

Sabato 6 giugno un agguerrito stormo di Anatre composto da Mabel, Lucapoz, Antonio, Stefano “Steva” Cervetto, sotto l’illuminata guida vicarialpresidenziale del Giorgione, ha preso parte alla prima edizione del Miglio della Madonnetta, in quel di Albissola Marina, manifestazione organizzata dalla Madsportsasd.
Come al solito la logistica del gruppo è stata affidata a Lory ed alla sua assistente Arya, che ha vigilato sulle borse degli atleti con canina fierezza.
Condizioni meteo ottimali, temperatura dell’acqua sopra la media stagionale.
Alle ore 11.00 lo start.
Se per quasi tutte le Anatre in gara questo miglio è stato un test per verificare lo stato di preparazione fisica in vista di appuntamenti più impegnativi (leggasi Bosforo), non è stato così per Steva. Sotto lo sguardo della Madonnetta avita, il nostro, nonostante un dolore alla spalla che lo affligge da mesi, ha solcato il Mare Nostrum albissolese con possenti bracciate e non è bastato un frontale con una medusa ad arrestarne l’inesorabile marcia verso la bronzea gloria che lo ha premiato alla fine di cotanto erculeo sforzo. Infatti il buon Steva è risultato terzo nella categoria amatori over 50. E la festa sarebbe stata doppia se Mabel non si fosse fermata ai piedi del podio nella stessa categoria al femminile.
Scene di giubilo in sede di premiazione: mai prima d’ora un esponente della famiglia vicarialpresidenziale era assurto agli onori del podio e ciò è avvenuto con alle spalle lo sfondo della skyline della natal Savona. Una festa.

Madonnetta Albissola

Il giorno seguente Mabel, Lucapoz e Giorgione, abbandonate le Riviere ligustiche, si sono spinti nella Camunia per prendere parte alla 2ª edizione della Morolake Swim Challenge, organizzata dal Federico Troletti Team. Primo test in acque lacustri dell’anno; i nostri si sono cimentati nelle distanze 1700 metri, con Mabel e Lucapoz, e nella 3300 metri con Giorgione. Niente medaglie per le Anatre, ma incoraggianti riscontri crono, in quanto rispetto all’anno precedente hanno fatto registrare miglioramenti, segno che siamo partiti col passo giusto nella “road to Istanbul”.
Ha fatto richiesta di entrare nello stormo l’amico Francesco Nicolamarino, richiesta ovviamente subito accolta, mentre altrettanto non si può dire al riguardo dell’altrettanto amico G.F. “Intruder” Boccia, in quanto la sua posizione rispetto al gruppo deve essere messa al vaglio dall’assemblea anatresca (ma lui lo sa di essere duck inside).

Moro Lake 015

E siamo solo all’inizio, domenica prossima tutti a Monate dagli amici Leoni, anche loro impegnati nello stesso percorso che ci porterà il 26 luglio ad incrociare le bracciate insieme all’ombra dei minareti di Santa Sofia.

– – – – – – –
Controlla quando sono le prossime traversate!
– – – – – – –

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 giugno 2015 da in articolo con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: