Anatre Selvagge

traversatori e cimentisti

Operazione Kebab

Ormai è ufficiale: il 23 luglio 2015 daremo inizio all’OPERAZIONE KEBAB, ovvero la partecipazione di un piccolo ma agguerrito stormo di Anatre Selvagge alla Traversata transcontinentale del Bosforo, che si terrà il giorno 26 luglio a Costantinopoli.
La manifestazione, giunta quest’anno alla 27^ edizione, è organizzata dal comitato olimpico turco e vede la partecipazione di nuotatori provenienti da tutti i continenti.

L’antica Bisanzio, piccola colonia di pescatori greci di Megara, annessa all’Impero Romano da Settimio Severo, elevata al rango di capitale da Costantino il Grande, sarà il palcoscenico della prima gara internazionale delle Anatre (la Traversata di Lugano tecnicamente sarebbe stata la prima, ma ci si può sentire stranieri in una città dove tutti parlano che sembra di essere a Varese?).

Istanbul, crocevia di civiltà greca, romana, bizantina, ottomana, oggi turca, domani chissà, una città che è essa stessa una metafora dell’incontro di civiltà: i suoi ponti uniscono di fatto due continenti, Asia ed Europa, e noi saremo testimoni di questa unione.

L’idea di prendere parte a questa gara aleggiava già da tempo, ma solo quest’inverno si sono rotti gli indugi: Patrizio, Antonio e Giorgio hanno risposto all’appello della gloria. La distanza è di circa 6,5 km.
«Non vediamo l’ora di nuotare in quelle acque sotto l’ombra dei minareti di Santa Sofia, della Moschea Blu, della Torre del Galata (edificata da mani liguri ai tempi della Repubblica di Genova nel 1348); ci faranno sponda le massicce geometrie delle mura Teodosiane, il palazzo imperiale Dolmabahce nel quartiere di Besiktas, insomma saremo circondati da così tanti monumenti che probabilmente ci dimenticheremo che stiamo pur sempre partecipando ad una competizione».

Massiccia la presenza di compatrioti: affiancheremo infatti i gruppi degli Italian Glacial Lakes, fra cui incontreremo gli amici Leoni di Varese e gli Attraversatori di Pozzanghere.

Quindi non ci rimane che rifinire la preparazione e saremo pronti per far sventolare la bandiera dell’Anatra incazzata sulle sponde del Bosforo o Boğaziçi come dicono laggiù…

La road to Istanbul continua…

Anatre a Istanbul

– – – – – – –

E non finisce qui! Leggi anche:
Operazione Kebab: missione compiuta – parte 1
Operazione Kebab: missione compiuta – parte 2
Operazione Kebab: missione compiuta – le foto

– – – – – – –

Annunci

3 commenti su “Operazione Kebab

  1. Pingback: Operazione Kebab: missione compiuta – parte 1 | Anatre Selvagge

  2. Pingback: Operazione Kebab: missione compiuta – parte 2 | Anatre Selvagge

  3. Pingback: OceanMan Lago d’Orta | Anatre Selvagge

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 luglio 2015 da in articolo con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: